Mercoledì 23 Maggio ore 1630 Biblioteca di Area Umanistica della “Federico II “- Napoli-

Share
Pubblicato in Eventi | Lascia un commento

LUNEDI’ 23 APRILE APERTURA DELLA MOSTRA ” CATALOGNA BOMBARDATA” A SULMONA

Share
Pubblicato in Eventi | Lascia un commento

MERCOLEDI’ 11 APRILE AL LICEO ARTISTITICO STATALE GIULIO C. ARGAN PRESENTAZIONE DEL LIBRO “QUESTA SERA E’ GIA’ DOMANI ” DI LIA LEVI

La scrittrice Lia Levi parlerà ai ragazzi del Liceo Artistico Statale Giulio C. Argan  del suo ultimo libro, ispirato alla storia del marito Luciano Tas, la cui vita di adolescente fu segnata dalle infami leggi razziali di 80 anni fa. Di fronte alle preoccupanti ventate xenofobe  e razziste che hanno ripreso a spirare su tutto il vecchio continente, il Centro di Documentazione Pasquale Martignetti è impegnato, come altre associazioni della Memoria, a far sì che su questo anniversario e, in generale, sulla specifica storia del razzismo italiano, non cada il silenzio.

 

 

Share
Pubblicato in Eventi | Lascia un commento

SABATO 24 MARZO ORE 1000 PALAZZO SOLIANO – ORVIETO-

Giornata mondiale contro il razzismo , proclamata dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, per ricordare il massacro di Sharpville (21 marzo 1960) avvenuto in SudAfrica.

Quest’anno è anche l’80° delle infami leggi razziali,volute dal regime fascista, riteniamo che essere antifascisti oggi significhi dichiararsi convintamente antirazzisti :

SENZA SE E SENZA MA !

 

Share
Pubblicato in Eventi | Lascia un commento

INCONTRO MARTEDI’ 20 MARZO ORE 1100 AL LICEO BENEDETTO DA NORCIA -ROMA-

La scrittrice Lia Levi parlerà ai ragazzi del Liceo Benedetto da Norcia  del suo ultimo libro, ispirato alla storia del marito Luciano Tas, la cui vita di adolescente fu segnata dalle infami leggi razziali di 80 anni fa. Di fronte alle preoccupanti ventate xenofobe  e razziste che hanno ripreso a spirare su tutto il vecchio continente, il Centro Studi I Giovani e le generazioni Patrizia Leonardi e il Centro di Documentazione Pasquale Martignetti sono impegnati, come altre associazioni della Memoria, a far sì che su questo anniversario e, in generale, sulla specifica storia del razzismo italiano, non cada il silenzio.

 

 

 

Share
Pubblicato in Eventi | Lascia un commento

LUNEDI’ 19 FEBBRAIO ALLA CASA DELLA CULTURA – VIA CASILINA 665 – ROMA –

Share
Pubblicato in Eventi | Lascia un commento

27 GENNAIO 2018 GIORNATA DELLA MEMORIA

Share
Pubblicato in Eventi | Lascia un commento

I GIOVANI NELLA RESISTENZA ROMANA – MARTEDI 16 GENNAIO ALLA CASA DELLA CULTURA VILLA DE SANCTIS ROMA-

 

Share
Pubblicato in Eventi | Lascia un commento

“ABIGAILLE ZANETTA maestra a Milano tra guerra e fascismo” Una figura di militante internazionalista

Pubblichiamo una recensione del libro redatta dal Prof.Vincenzo Orsomarso

A.Stevani Colantoni, C. A. Barberini, Abigaille Zanetta maestra a Milano tra guerra e fascismo, Edizioni Pantarei, Milano, 2016.

   Il volume preso in esame traccia un attento profilo della personalità, dell’opera politica e culturale di uno dei personaggi più rilevanti della scuola milanese dei primi decenni del Novecento, Abigaille Zanetta; maestra e militante socialista prima e comunista successivamente, attiva nelle lotte e nell’organizzazione della categoria magistrale e nel movimento femminile.   Il libro, come precisato nella Prefazione, è diviso in due capitoli: nel primo, La maestra cattolica diventa socialista, Angela Stevani Colantoni ricostruisce la formazione politica e culturale di Abigaille Zanetta nella Milano di inizio Novecento; nel secondo capitolo Carlo Antonio Barberini ripercorre l’itinerario e le battaglie politiche della Zanetta dagli anni della Prima guerra mondiale e del dopoguerra all’adesione al  P.C.d’I alle persecuzioni fasciste.  Il volume si chiude con due appendici che raccolgono alcuni scritti di Angela Stevani Colantoni: Breve storia dell’Unione Femminile, Ricordi di Antonio Banfi e la sua scuola, Associazioni politico-culturali della Milano del secondo dopoguerra e Antonio Gramsci tra idealismo crociano e materialismo marxista.

  Ritornando a Abigaille Zanetta, di profonde convinzioni cattoliche e proveniente da un piccolo paese del novarese, inizia l’attività di maestra a Milano nel 1901 inserendosi in posizione di rilievo nel mondo dell’assistenza, della beneficienza e della stampa cattolica; ma la complessa e contraddittoria trama sociale della metropoli milanese determinarono l’abbandono delle iniziali convinzioni e l’adesione nel 1910 al movimento socialista (cfr. p.9). Un passaggio di cui Stevani Colantoni rievoca i momenti nel quadro delle grandi trasformazioni economiche e sociali prodotte dal processo di industrializzazione che nel nostro paese si realizza nel primo decennio del’900. Continua a leggere

Share
Pubblicato in Eventi | Lascia un commento

18 DICEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE PER I DIRITTI DEI MIGRANTI

Share
Pubblicato in Eventi | Lascia un commento